Giorgio de Chirico

Tra rivelazione ed enigma

Per commemorare i quarant'anni dalla morte di Giorgio de Chirico, avvenuta il 20 novembre 1978, vi proponiamo un documentario di Christina Clausen e Francesca Picozza realizzato nel 2015, dove si ripercorre la vita artistica e privata del Maestro, dando particolare rilievo ad alcuni aspetti poco conosciuti della sua personalità e del suo pensiero.

Più moderna dei suoi tempi, la figura del Pictor Optimus è ancora attuale, soprattutto riguardo le sue considerazioni sul "mestiere" di pittore e, più in generale, sul mondo dell'arte.

Giorgio de Chirico, custode della grande tradizione pittorica, è stato anche precursore del moderno: artista, scultore innovativo, formidabile visionario, ma anche umanista, filosofo e perspicace osservatore dell'essere umano nelle sue folli contraddizioni. 

Il documentario vede la partecipazione di Ruggero Savinio, nipote di de Chirico,  Paolo Portoghesi, Claudio Strinati, Gianni Vattimo, Angela Carpentieri e Ascanio Celestini.