I Saltatori di Federica Di Carlo

L'installazione dell'artista ideata per una chiesa barocca

Condividi

Jump across the Universe di Federica Di Carlo, è un’installazione site specific ideata per la Sala Santa Rita, edificio barocco realizzato dall’architetto Carlo Fontana nel 1653. Così l'artista presenta l'opera, metafora della condizione dei giovani d'oggi:

Un'installazione pensata per un momento di passaggio, come una zona di confine, la linea che va oltrepassata dalla mia generazione per trarre da un momento di crisi qualcosa di positivo.

L’opera della giovane artista romana inaugura la seconda edizione della manifestazione Autunno Contemporaneo. Un appuntamento declinato interamente al femminile, che comprende quattro progetti di artiste presentati da quattro critici, dove l’arte del presente si confronta con uno spazio denso di storia. In questo caso, lo spazio circolare della Sala Santa Rita è interpretato da Federica Di Carlo, come "una specie di utero" che accoglie una serie di elementi dalla forte dualità e favorisce l'inglobamento dello spettatore in un'azione scenica.

Il servizio è stato realizzato da RAI Cultura in occasione della mostra Jump across the Universe, Sala Santa Rita, Roma, 2013