SCIENZE UMANE E SOCIALI
Torna a speciale Lezioni per l'Esame di Maturità

    SCIENZE UMANE E SOCIALI

    L'identità personale e le relazioni umane e sociali

    SCIENZE UMANE E SOCIALI

    Condividi

    Il percorso del Liceo delle Scienze Umane è indirizzato allo studio delle teorie esplicative e dei fenomeni collegati alla costruzione dell’identità personale e delle relazioni umane e sociali. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per cogliere la complessità e la specificità dei processi formativi. Assicura la padronanza dei linguaggi, delle metodologie e delle tecniche di indagine nel campo delle scienze umane. Lo speciale Lezioni per l'Esame di Maturità, mette a disposizione dei maturandi una serie di filmati per approfondire i temi di questo indirizzo di studi: modelli teorici e politici di convivenza, le loro ragionistoriche, filosofiche e sociali, e i rapporti che ne scaturiscono sul piano etico-civile e pedagogico-educativo.

    L'immaginario nello spazio antropologico
    Da La Scuola in TV

    Filosofia delle immagini
    Da La Scuola in TV

    Fascinazione e cinema
    Da La Scuola in TV

    La popolazione in Italia (lezione)
    Da La Scuola in TV

    Il mondo e le sue disuguaglianze (lezione)
    Da La Scuola in TV

    Comenio: da Dio all'uomo (lezione)
    Da La Scuola in TV

    Comenio: "Educare tutti, in tutto, totalmente" (lezione)
    Da La Scuola in TV

    Comenio didatta (lezione)
    Da La Scuola in TV

    Storia e antropologia: raccontare l'Altro. Il racconto di un morto
    Da La Scuola in TV

    Storia e antropologia: raccontare l'Altro. L'ordine del discorso
    Da La Scuola in TV

    Storia e antropologia: raccontare l'Altro. La Nouvelle Histoire
    Da La Scuola in TV

    La comunicazione umana (lezione CLIL Spagnolo)
    Da La Scuola in TV

    L'analisi della comunicazione (lezione CLIL Spagnolo)
    Da La Scuola in TV

    La mediazione dei conflitti (lezone CLIL Spagnolo)
    Da La Scuola in TV

    Il luogo antropologico (lezione)
    Da La Scuola in TV

    Identità e alterità nello spazio (lezione)
    Da La Scuola in TV

    Non-luoghi e confini (lezione)
    Da La Scuola in TV

    Io, anima, cogito. L'io minimo (lezione)
    Da La Scuola in TV

    Storia dell'io e alterità. Jacques Lacan e Michel Foucault (lezione)
    Da La Scuola in TV

    L'identità polimorfa. Edgar Morin (lezione)
    Da La Scuola in TV

    La società dei consumi (lezione)
    Da Scuol@casa Maturità

    Modernità solida/modernità liquida (lezione)
    Da La Scuola in TV

    Flessibilità e insicurezza (lezione)
    Da La Scuola in TV

    La globalizzazione e le conseguenze sulle persone (lezione)
    Da La Scuola in TV


    Telmo Pievani. Libertà di migrare
    Perché ci spostiamo da sempre ed è bene cosi’

    Michela Marzano. L’ amore è tutto: è tutto ciò che so dell’ amore
    Il libro della Marzano che parte da una citazione della poetessa Emily Dickinson che l’ autrice ha scelto per sottolineare l’impossibilità di dire fino in fondo che cosa sia l’ amore
     
    Giuseppe Bedeschi. La critica di Adorno ai mass media 
    L’ autore racconta la critica che Adorno, uno dei principali esponenti della scuola di Francoforte ha mosso all’ industria culturale nel sistema dei media, ispirando ed infiammando la contestazione studentesca degli anni Sessanta

    Alberto Melloni. Da Barbiana a Caivano
    Il diritto alla parola. L’ esperienza di Don Milani trasferita oggi in una scuola di Caivano

    Tullio De Mauro e Vittorio Hosle. Linguaggio e tradizione
    L’ evoluzione del linguaggio vista da due grandi studiosi.

    Paolo Virno. Le possibilità dell’ educazione
    Paolo Virno parla delle diverse possibilità della convivenza , analizzata dal punto di vista del linguaggio.

    Michela Marzano. I fondamenti dell’educazione. Ragione ed affettività
    Michela Marzano parla di educazione. Il punto di partenza sono sicuramente i concetti e le argomentazioni ma questi devono essere accompagnati dall’ affettività

    Digital World.Fabio Ciotti. Humanities for the people. Ruolo sociale delle scienze umane
    “Il grande umanista è scomparso dal dibattito culturale” Il professor Fabio Ciotti spiega perché non è vero che le scienze umane non servono a niente

    Bambini nel tempo
    Un racconto dell’ Italia degli anni 50 ad oggi vista con  lo sguardo dei bambini

    Lessico Amoroso
    Lo psicanalista Massimo Recalcati ripercorre le tappe fondamentali del rapporto amoroso, dal primo incontro e dallo sbocciare del desiderio fino al momento della crisi e dell’ addio

    Lessico Famigliare
    Lo psicanalista Massimo Recalcati racconta i ruoli di madre, padre, figlio, scuola cioè gli archetipi su cui si fonda la nostra società

    Lievito Madre
    Grandi donne del secolo scorso, molto note o solo molto vere, si raccontano alle donne del Duemila.

    Afraid of failing
    Il primo documentario italiano dedicato interamente al fenomeno dell’ hikikomori, la pratica del ritiro sociale sempre più frequente anche tra gli adolescenti italiani 

    Storie di migranti. Alla ricerca di una vita migliore
    Una raccolta di inchieste e di filmati d’ autore dell’ archivio Rai sull’ emigrazione italiana all’ estero, da quella Oltreoceano a quella in Svizzera e Germania

    Womanity. Storie di resilienza femminile
    Il racconto della “forza positiva” che le donne esercitano nella società

    Amori di latta. Incontri ravvicinati con i teen- agers
    Il viaggio della scrittrice e vignettista Chiara Rapaccini nel mondo degli adolescenti per scoprire il loro rapporto con le emozioni e soprattutto con i primi amori

    Basileus, la scuola dei re 
    Ambientato in una scuola media della periferia romana, il documentario racconta i percorsi di formazione di un gruppo di adolescenti e di cosa significhi essere insegnanti in contesti non semplici

    Femminismo. Donne tra battaglie e diritti
    Cosa sanno le giovani donne di quello che hanno fatto le loro nonne e le loro madri ?

    Non far rumore
    Nel secondo dopoguerra più di 2 milioni di italiani emigrarono in Svizzera ma la legge non consentiva il ricongiungimento familiare. I figli, insomma non potevano seguirli, almeno negli anni tra il 1950 ed il 1980. In quel periodo per dai 15 ai 30 mila bambini entrarono clandestinamente ed hanno vissuto nascosti in casa

    I bambini e noi. L’ inchiesta che ha dato voce ai più piccoli
    I sei episodi di Luigi Comencini sono un grande affresco realistico ed in presa diretta dell’ infanzia italiana a cavallo tra gli anni ’60 e ‘70

    Viaggio nell’ Italia che cambia
    Cinque puntate andate in onda nel 1963. Fu un importante reportage itinerante che fotografò le rapide trasformazioni economiche e sociali dell’ Italia del boom

    E’ meglio che tu pensi la tua. Una scuola possibile
    L’ ultimo anno di insegnamento del maestro Franco Lorenzoni a Giove, in Umbria con la sua quinta elementare che realizza un piccolo film. Il racconto di una scuola possibile, democratica ed inclusiva

    La zuppa del demonio
    La nascita della Modernità in Italia con il passaggio dal mondo contadino a quello industriale

    New Neighbours
    Storia di migranti che hanno dovuto lasciare la propria casa e cercare di integrarsi in una nuova realtà

    Registro di classe
    In un viaggio lungo più di un secolo, insegnanti, bambini, genitori di ogni parte di Italia raccontano la storia della scuola dell’ obbligo

    L’ amore in Italia
    All’ indomani di grandi mutamenti come la legge sul divorzio e quella sull’ aborto, Luigi Comencini racconta gli aspetti quotidiani e quelli più paradossali dell’ amore secondo gli italiani.

    Lotte contadine – Giorgio Bocca
    L’ indagine storica in 7 puntate di uno dei più grandi giornalisti italiani in cui la civiltà contadina viene raccontata e ricostruita a partire dall’ unità d’ Italia

    Viaggio nella valle del Po. Il primo reportage enogastronomico
    Lo scrittore Mario Soldati, a cavallo tra il 1957 ed il 1958, realizza il primo reportage enogastronomico della Rai

    Chi legge ? Viaggio lungo il Tirreno
    Una storica inchiesta di Mario Soldati del 1960 alla scoperta di ciò che gli italiani leggevano e soprattutto non leggevano