Torna a speciale La Scuola in Tv

    Il contesto: gli ebrei italiani durante il fascismo

    1938. Le leggi antiebraiche in Italia

    Condividi

    La minoranza ebraica esiste nella penisola italiana da più di duemila anni. Durante il Risorgimento gli ebrei raggiunsero la parità dei diritti e la mantennero durante la prima parte del Ventennio fascista. Le cose, purtroppo, cambiarono radicalmente dalla fine degli anni Trenta, con le leggi antiebraiche.

    Materia: Storia.
    Destinatari: studenti delle Terza classe della scuola secondaria di primo grado e quinta classe della scuola secondaria di secondo grado.
    Professoresse: Nina Quarenghi /Cinzia Iossa.