Nasce MIOCINEMA la piattaforma che unisce sale e spettatori

    Nasce MIOCINEMA la piattaforma che unisce sale e spettatori

    Il 18 maggio debutto on line con il film "I miserabili" del regista Ladj Ly

    Nasce MIOCINEMA la piattaforma che unisce sale e spettatori

    Condividi

    Il 18 maggio, con il film I Miserabili (2018) del regista Ladj Ly sulle banlieue francesi, superpremiato nei festival internazionali, si inaugura la nuova piattaforma MIOCINEMA

    Partita per iniziativa della Lucky Red di Andrea Occhipinti, che mette a disposizione il suo catalogo di film, in collaborazione con Circuito Cinema per le sale (suoi il 60% dei circa 100 cinema previsti per il lancio del 18 maggio, con copertura totale del paese), e MYmovies, che offre l’infrastruttura tecnologica, MioCinema vuole mettere in comunicazione realtà di solito molto distanti:  le piattaforme streaming e la distribuzione in sala. La scommessa punta sull'offrire agli spettatori l'acquisto di singoli film, programmati in digitale dal loro cinema preferito, a cui andrà il 40% dei 7 o 3 euro del costo del film, a seconda che sia una prima uscita o un prodotto di catalogo.

    Il progetto punta esclusivamente su film d'autore che di solito trovano poco spazio nelle sale cinematografiche, soprattutto quelle più grandi, che privilegiano i film di maggiore incasso. In questo modo anche le sale potranno allargare la loro offerta a vantaggio della qualità, per soddisfare anche un pubblico più esigente. La selezione delle pellicole sarà dunque molto accurata e si arricchirà di contenuti aggiuntivi come incontri, chat ed eventi con i protagonisti del mondo dello spettacolo.

    Per l'industria cinematografica, fortemente colpita dalla pandemia e dal lockdown, si tratta di trovare soluzioni adeguate per ripartire. Il motto è "riattivare ciò che è dormiente". E farlo presto.

    Ci siamo accorti di quanto la sala fosse importante per valorizzare il percorso del film, amplificandone la notorietà. Questo periodo ha soltanto accelerato tendenze già esistenti: non tutti i film possono sostenere un’uscita al cinema, e la diversità nel percorso tra sala e streaming sarà sempre più marcata
    Andrea Occhipinti - Lucky Red

    Sarà questo il futuro del cinema? Lo scopriremo con la riapertura delle sale prevista a inizio autunno, dopo un periodo di transizione con le arene estive. A quel punto la piattaforma MioCinema avrà il ruolo di prolungare la visibilità del singolo film dopo la sua uscita in sala, offrendo anche la possibilità di affiancare al film pacchetti ad hoc per scoprire - ad esempio - opere dello stesso autore o approfondire le proposte dei cartelloni dei festival del settore.