La Mostra del Cinema di Venezia riparte da 77

    La Mostra del Cinema di Venezia riparte da 77

    Dal 2 al 12 settembre 2020

    La Mostra del Cinema di Venezia riparte da 77

    Condividi

    Per gli addetti ai lavori e gli amanti del cinema la dichiarazione del governatore Luca Zaia sul via libera allo svolgimento in presenza della 77a edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia è stata una vera iniezione di fiducia. La grande kermesse dedicata al cinema che si svolge ogni anno al Lido di una delle più belle città d'Italia, diretta da Alberto Barbera, ha date certe: dal 2 al 12 settembre 2020.

    Il primo grande evento a livello interazionale in scena dopo il lockdown, quest'anno il festival italiano sarà una sorta di laboratorio dove poter sperimentare un modello organizzativo da applicare alle manifestazioni future post Covid-19. Gli organizzatori, che stanno mettendo a punto le misure di sicurezza (dalll’uso delle mascherine, al distanziamento tra gli spettatori con sale ridotte in capienza e con ampie vie di entrata/uscita), assicurano che l'evento tanto atteso non perderà la sua identità ma farà buon uso della tecnologia per garantire a tutti la massima protezione. 

    Dopo ogni proiezione, le sale verranno scrupolosamente igienizzate il che comporterà meno film e meno repliche. I titoli italiani saranno i più rappresentati e non si rinuncerà nemmeno al red carpet che però si svlgerà in forma privata con meno ospiti, quasi esclusivamente italiani o al massimo europei.

    Registi, scenggiatori e attori italini, in questa edizione straordinaria, saranno i più visibili, avvantaggiati dall'essere vicini alla location del festival. Un'occasione dunque per dare maggiore spazio e attenzione al cinema di casa nostra. Le produzioni estere, limitate dal vivo, saranno comunque presentate grazie al digitale che consentirà anche alla stampa di seguire a distanza le proposte 2020 della Mostra.

    Per l'acquisto dei biglietti e tutte le informazioni sull'evento, ecco la pagina del sito della Mostra.