"Guida romantica a posti perduti" di Giorgia Farina

    Al cinema dal 24 settembre

    Condividi

    Dopo Amiche da Morire e Ho ucciso Napoleone, premiati con nomination e riconoscimenti ai David di Donatello, Golden Globe e Ciak D’Oro, la regista Giorgia Farina firma il suo terzo lungometraggio, Guida romantica a posti perduti, presentato come evento speciale alla 17a edizione delle Giornate degli Autori, sarà in sala a partire dal 24 settembre.

    Guida romantica a posti perduti è un originale road movie attraverso l'Europa, alla ricerca di luoghi dimenticati. Protagonisti una coppia di sconosciuti che durante il viaggio, e grazie ad esso, trova il modo di venire a patti con il proprio passato. Lui è Benno (Clive Owen), un uomo che ha superato i cinquanta, è inglese e beve come un dannato. Lei, Allegra (Jasmine Trinca), ha vent’anni di meno, è una blogger di viaggi ed è dotata di una grande fantasia. Entrambi vivono mentendo e pare non abbiano alcuna intenzione di cambiare. Vicini di casa senza essersi mai conosciuti, fino al giorno in cui lui sbaglia pianerottolo e tutto cambia. Il caso li porta in una fuga verso posti perduti o dimenticati dove, sostenendosi a vicenda, i due si riscoprono l'una grazie all’altro.

    E' una storia piccola, leggera ed intima, lo sfioramento di due anime alla ricerca della chiave di lettura della loro esistenza. Come narratrice il mio desiderio è quello di risvegliare nel pubblico la curiosità e la necessità di concedersi un viaggio alla ricerca dei propri posti perduti nascosti tra le pieghe della vita
    Giorgia Farina

    Il film - interpretato oltre che dai protagonisti Clive Owen e Jasmine Trinca, da Irène Jacob, Andrea Carpenzano, Teco Celio, Edoardo Gabbriellini - è una produzione Oplon Film con RAI CINEMA. In associazione con Lucky Red e IBC MOVIE. Prodotto da Anastasia Michelagnoli e Rita Rognoni per Oplon Film Durata: 106’ Distribuzione italiana Lucky Red Distributore estero RAI COM