"Freaks out" di Gabriele Mainetti

    Dal regista di "Lo chiamavano Jeeg Robot" il film di Natale 2020

    Condividi

    Dopo il successo di Lo chiamavano Jeeg Robot (2016), il 16 dicembre 2020 esce nei cinema Freaks out, il secondo lungometraggio di Gabriele Mainetti, regista, attore compositore e produttore. In questa clip vi proponiamo il primo teaser del film in attesa del trailer che verrà presentato il prossimo 13 ottobre.

    La storia si svolge a Roma nel 1943, in piena guerra mondiale. Matilde, Cencio, Fulvio e Mario vivono come fratelli nel circo di Israel. Quando Israel scompare misteriosamente, forse in fuga o forse catturato dai nazisti, i quattro "fenomeni da baraccone" restano soli nella città occupata. Qualcuno però ha messo gli occhi su di loro, con un piano che potrebbe cambiare i loro destini... e il corso della Storia.

    L'immaginazione diventa realtà e niente è come sembra ...


    Torna ad interpretare la parte di uno dei protagonisti, Fulvio, l'attore Claudio Santamaria che Mainetti aveva voluto per il ruolo di Jeeg Robot. Cencio è Pietro Castellitto mentre Mario è Giancarlo Martini e Matilde Aurora Giovinazzi. Completano il cast Giorgio Tirabassi (Israel) e Franz Rogowski (Franz). 

    La sceneggiatura è firmata dallo stesso Mainetti e da Nicola Guaglianone, autore anche del soggetto. Le musiche della colonna sonora sono di Michele Braga e Gabriele Mainetti.

    Una produzione GOON, Lucky Red con Rai Cinema. Distribuito da 01 Distribution