"Visioni dal mondo", 7a edizione

    "Visioni dal mondo", 7a edizione

    Il Festival Internazionale del Documentario annuncia le date 2021

    "Visioni dal mondo", 7a edizione

    Condividi

    Nato sette anni fa con l'obiettivo di promuovere il documentario come forma d’espressione che più di ogni altra sta dimostrando di sapere raccontare il mondo in cui viviamo, il Festival Visioni dal Mondo, fondato e prodotto da Francesco Bizzarri, annuncia le date della 7a edizione che si svolgerà dal 16 al 19 settembre 2021.

    Il 2020 è stato un anno che ci ha segnato e che ci ha spinto a pensare a nuove idee, a nuovi formati, a nuovi modi per raggiungere le persone, mantenendo alto l’interesse e l’impatto culturale
    Francesco Bizzarri

    Forti dell'esperienza digitale del 2020, la direzione del festival conferma anche per l’edizione 2021 la direzione artistica a Maurizio Nichetti che ha sempre affiancato alla sua attività di autore cinematografico uno spiccato interesse per il cinema del reale.

    Non vediamo l'ora di ripartire, di tornare a incontrarci, presentare e discutere nuove immagini dal mondo, resi più forti dall'esperienza digitale fatta nell'ultima edizione. Nuovi amici da invitare a Milano, nella speranza di poterci rivedere, finalmente, di persona
    Maurizio Nichetti

    Un appuntamento sempre molto atteso quello con Visioni dal Mondo, per il ricco programma di proiezioni di film documentari nazionali e internazionali che, inseriti in un contesto sociale attraverso eventi, masterclass e dibattiti, crea nuovi spazi di riflessione, dialogo e opinione su temi di fortissima attualità. Come tradizione vuole, anche quest'anno, il Festival milanese privilegerà i docu-film che raccontano il mondo di oggi con un’analisi e una riflessione in profondità: il mondo globalizzato con i suoi forti contrasti, ma anche personaggi eccezionali, modelli alternativi, gesti collettivi di ribellioni non violente e, perché no, storie di speranza. Storie universali e storie particolari, con tutti i toni possibili, dal dramma alla commedia.