Chiara Valerio, la parola libro

Le parole del Vieusseux

Condividi

Il 13 febbraio 2021 si è tenuto l’incontro on line sul tema “Libro” con Chiara Valerio all’interno dell’iniziativa Le parole del Vieusseux. Poiché il LIBRO non ha mai cambiato forma dall'incunabolo a qui - anche se è cambiato il materiale sul quale sono impresse le pagine - possiamo definire in editoria, e anche, in botanica, il libro come tutto ciò che ha pagine. Nell'intervento dedicato alla celebrazione del Vieusseux, Chiara Valerio parla  in particolare di un libro, Il giardino dei Finzi-Contini di Giorgio Bassani, per ribadire che i libri non solo consentono l'immedesimazione, ma anche, poiché sono fatti di realtà, il fraintendimento dell'immaginazione.
 
Chiara Valerio è nata a Scauri nel 1978. Ha un dottorato in Calcolo delle probabilità.Ha scritto romanzi, racconti, critica letteraria e teatro. Il suo ultimo libro è La matematica è politica (Einaudi, 2020). Redattore di Nuovi Argomenti, collabora con L’Espresso, La Repubblica e Vanity Fair. Con Anna Antonelli, Fabiana Carobolante e Lorenzo Pavolini cura Ad alta voce di Radio 3 e, sempre per Radio 3, conduce, ogni domenica mattina, il programma L’isola deserta. Per nottetempo, ha tradotto e curato Flush, Freshwater e Tra un atto e l'altro di Virginia Woolf. È la responsabile della narrativa italiana della casa editrice Marsilio. 

                        
                        


Il ciclo Le Parole del Vieusseux è nato con l'intento di ribadire la modernità della visione culturale di Giovan Pietro Vieusseux e della sua famiglia. Ogni conferenza approfondisce le “Parole” e i temi più significativi a rappresentare la storia e l’attività del Gabinetto - EUROPA, LIBRO, VIAGGIO, SCIENZA per citarne alcuni - in relazione al loro significato nel nostro tempo. Il ciclo si compone infatti di dissertazioni agili e di impianto divulgativo sul significato attivo di altrettante singole parole, interpretate e raccontate da protagonisti della cultura, delle lettere e delle scienze.  

Gli eventi sono gratuiti e fruibili online nel giorno di programmazione e restano disponibili sul sito di Più Compagnia per una settimana. I video delle precedenti conferenze sono via via disponibili sulla pagina YouTube del Gabinetto Vieusseux.

Il programma de Le Parole del Vieusseux prosegue il 27 febbraio Eraldo Affinati con EDUCAZIONE, il 13 marzo Giuseppe Cederna con VIAGGIO, il 27 marzo Luciano Canfora con PROGRESSO.