Nasce Manzù

"il Michelangelo del XX secolo"

.

Condividi

Nasce a Bergamo Giacomo Manzoni, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Manzù, grande scultore italiano, definito il Michelangelo del XX secolo. Di umili origini, a soli undici anni comincia a lavorare come apprendista intagliatore e doratore. Negli anni ‘30, l’incontro a Milano con Carlo Carrà lo inizia all’arte sacra moderna. Nel 1947 partecipa al concorso indetto dal Vaticano per la realizzazione di una porta della Basilica di San Pietro e nel 1952 ne ottiene la commissione ufficiale. La “Porta della Morte” viene poi inaugurata da Paolo VI nel 1964. Muore il 17 gennaio 1991.