Odyssey - Prima parte

Odyssey - Prima parte

Uno spettacolo di Bob Wilson

Odyssey - Prima parte

Condividi

Un grande poema epico, nella rilettura del maestro americano Bob Wilson e del drammaturgo inglese Simon Armitage, reinterpretato da una compagnia di attori greci. L'allestimento teatrale è frutto della coproduzione tra il Piccolo Teatro di Milano e il National Theatre of Greece di Atene.In scena diciassette tra i migliori interpreti del teatro ellenico contemporaneo. Lo spettacolo debuttò ad Atene per quattro mesi nel 2012, nell’anno più difficile della crisi della  Grecia e dell’Europa, quindi, nell’aprile 2013, fu rappresentato per oltre venti esauritissime recite al Piccolo.
 


Da ragazzo mi trovavo in Grecia per la prima volta, quando qualcuno mi portò a vedere un’edizione teatrale dell’Odissea . Davvero non ricordo quanto sia durata veramente, ma mi sembrò interminabile, pesantissima, seriosa. E ricordo di aver pensato: ma deve proprio essere così?”.
Robert Wilson


Torna in scena quando nuovi sono gli interrogativi – non solo economici – sul futuro dell’Europa e sempre più intense le tensioni che attraversano il Mediterraneo.

Robert Wilson presenta un allestimento teatrale del poema epico nella versione in greco moderno tratta dal testo del poeta inglese Simon Armitage e lo fa con la sua capacità, unica, di penetrare radicalmente nel testo, formidabile emblema dell’insopprimibile bisogno dell’uomo di conoscere e del suo inarrestabile viaggio in cerca delle radici della propria esistenza, di portarne alla luce nuovi significati, rivelandone in modo magico gli aspetti più sorprendenti, gli elementi inattesi e combinando continuativamente il piano del fantastico e quello della realtà.

Wilson stabilisce originali collegamenti tra l’antico e il moderno, dando una nuova lettura al tema eterno della lotta della specie umana per sopravvivere e migliorare la propria condizione in un mondo che, oggi totalmente esplorato, sentiamo paradossalmente ignoto nella complessità in continuo cambiamento.