Grazie al Touring molti luoghi d'arte sono "Aperti per voi"

Volontari al servizio del patrimonio artistico e culturale

Chissà quante volte vi sarà capitato di arrivare davanti ad un luogo d'arte e trovarlo sbarrato. I motivi, si sa, sono spesso i soliti: i luoghi belli sono tantissimi, le risorse pochissime. Per fortuna c'è chi, senza troppo recriminare, non si è perso d'animo e si è rimboccato le maniche. Era infatti il 2005 quando il Touring Club Italiano lanciava Aperti per voi, per favorire l’apertura di luoghi d’arte e di cultura (musei, aree archeologiche, palazzi storici, chiese) attraverso la collaborazione dei Volontari per il Patrimonio Culturale.
L’intento è quello di promuovere e diffondere la conoscenza dei beni culturali consentendo la visita di luoghi solitamente chiusi al pubblico. L’impegno del Touring è quello di assicurarne la fruizione in modo sistematico e continuato grazie alla presenza dei Volontari che assicurano l’accoglienza e l’attività informativa di orientamento ai visitatori, oltre al supporto e al presidio dei luoghi. I numeri parlano da soli: vengono aperti 70 luoghi in 30 città diverse grazie a circa 2.200 volontari che hannno finora accolto oltre 11.000.000 visitatori.

I Volontari fanno accioglienza. Accoglienza vuol dire tante cose: orientare, far capire ai visitatori il posto in cui si trovano, dare informazioni di base.
Alberto castagnoli-Coordinatore volontari Quirinale

Per saperne di piu vi rimandiamo al link: www.apertipervoi.it

Quello che si ricava da questa esperienza è la soddisfazione di aver messo a disposizione del pubblico le proprie conoscenze, il proprio tempo e la voglia di accogliere. Un vero servizio ai cittadini.
Alberto castagnoli-Coordinatore volontari Quirinale