Tutti i colori di Tiziano

Celebrazione alle Scuderie del Quirinale a Roma

Condividi

Il servizio è stato realizzato da RAI ARTE in occasione della mostra Tiziano, alle Scuderie del Quirinale a Roma, 2013.
Grandissimo, inarrivabile, Tiziano è celebrato alle Scuderie del Quirinale di Roma con un'eccezionale sequenza di capolavori: l'Autoritratto del Museo del Prado, l'Uomo con il guanto ospitato dal Louvre, il Ritratto di Paolo III senza camauro del Museo di Capodimonte, La Bella di Palazzo Pitti.

Ho evitato di proposito gli stili di Raffaello e Michelangelo perché ero ambizioso di una distinzione superiore a quella di un imitatore intelligente.
Tiziano

Dai potenti del tempo, colti dal penetrante sguardo del principe dei pittori, ai personaggi profani e mitologici, autentiche icone dell'arte italiana come Flora, e alle maestose pale d'altare nelle quali mai il sacro cessa di dialogare con l'umano.

Il pittore deve sempre cercare l’essenza delle cose, rappresentare sempre le caratteristiche e le emozioni essenziali della persona che sta dipingendo.
Tiziano

Una carriera lunga sessant'anni, quella di Tiziano, dove protagonista assoluto è il colore. Dagli intensi cromatismi propri della tradizione veneziana fino agli accostamenti arditi, alle tonalità notturne delle ultime opere segnate da una ricerca appassionata e moderna delle forme che conduce ben oltre il Rinascimento.