Mimmo Paladino

Un artista internazionale

Condividi

Dalle Teche RAI vi proponimao questo estratto della trasmissione Pittori e Scultori di Antonia Mulas del 1984.
Autore del celebre dipinto Silenzioso, mi ritiro a dipingere un quadro, che più che un titolo suona come una dichiarazione programmatica, Mimmo Paladino è protagonista di quel ritorno alla pittura che caratterizza la fine degli anni Settanta. La riscoperta della figurazione pittorica, per Paladino, passa attraverso il disegno, il lavoro murale, i pastelli ma anche le installazioni e i lavori realizzati per spazi pubblici.
L’iconografia è ricca di segni e simboli, forme geometriche, rami, maschere, che rimandano a mondi onirici e fantastici. Protagonista della Transavanguardia, movimento nato in Italia e affermatosi a livello internazionale, è un'artista capace di confrontarsi sia con il piccolo formato nell’intimità dello studio che nella dimensione pubblica delle città. A lui va il riconoscimento di aver compiuto un percorso ricco di successi e di riconoscimenti. 

Sono sempre attratto da dimensioni di profondità, di oscurità, di voragini, di misteri. La carta, il disegno, il segno leggero, la matita, posseggono già tutte queste caratteristiche.
Mimmo Paladino

In questa intervista realizzata da Antonia Mulas per la serie In prima persona Pittori e Scultori, è lo stesso Paladino a parlare di sé e del suo lavoro.