Tomás Saraceno. Aria

    Visita alla mostra a Firenze a Palazzo Strozzi

    Condividi

    Artista visionario e poliedrico, la cui ricerca creativa unisce arte, scienze naturali e sociali, Tomás Saraceno invita a cambiare punto di vista sulla realtà e a entrare in connessione con elementi non umani come polvere, ragni o piante che diventano protagonisti delle sue installazioni e metafore del cosmo.

    In un percorso di opere immersive ed esperienze partecipative, la mostra propone un profondo e originale dialogo tra Rinascimento e contemporaneità: dall’uomo al centro del mondo, all’uomo come parte di un universo in cui ricercare una nuova armonia.

    Il curatore Arturo Galansino e l’artista guidano nel percorso espositivo.

    palazzostrozzi.org

    Dopo 3 mesi di sospensione  a causa dell'emergenza COVID-19 la mostra sarà aperta dal 1 giugno al 1 novembre 2020.