Antonio Donghi. La magia del silenzio

A Palazzo Merulana, Roma, la mostra sull'interprete del realismo magico

15 Apr 2024 > 26 Mag 2024

Palazzo Merulana a Roma presenta la mostra Antonio Donghi. La magia del silenzio, a cura di Fabio Benzi.

Antonio Donghi fu uno dei maggiori interpreti del realismo magico in Italia. Sono raccolte in mostra oltre trenta opere prevalentemente acquistate direttamente alle maggiori mostre del tempo (Biennali di Venezia, Quadriennali di Roma, ecc.), o altrimenti reperite sul mercato rendendole di pubblica fruizione. Tra le opere presenti, tre fondamentali capolavori donghiani: Lavandaie (1922-23), primo vertice in assoluto del maestro; Gita in barca (1934); Piccoli saltimbanchi (1938).

Sulla trama delle opere di Donghi è possibile ricostruire interamente il suo percorso artistico. La mostra è un’occasione per rimeditare il ruolo, il metodo, le aspirazioni di questo artista chiuso e difficile, ma al tempo stesso creatore di opere uniche e impressionanti per il loro clima sospeso e per la densità di interrogativi che pone allo spettatore.

Fino al 26 maggio, Palazzo Merulana ROMA

palazzomerulana.it