Il dramma giuliano-dalmata: dalle foibe all'esodo
Torna a speciale Il Giorno del Ricordo

    Il dramma giuliano-dalmata: dalle foibe all'esodo

    Da "Passato e Presente" Rai Storia

    Il dramma giuliano-dalmata: dalle foibe all'esodo

    Condividi

    La tragedia delle foibe e il dramma delle decine di migliaia di esuli costretti a lasciare l'Istria e la Dalmazia alla fine della seconda guerra mondiale. In occasione del Giorno del Ricordo, il professor Raoul Pupo e Paolo Mieli ne parlano a "Passato e Presente". Orrore, paura, scontri ideologici e delicati equilibri geopolitici sono alla base di un terribile evento che coinvolge un popolo di oltre duecentomila italiani costretti a lasciare la propria terra e ad incamminarsi lungo un doloroso viaggio. Un capitolo tragico della nostra storia, riemerso dall'oblio solo a partire dagli anni '90 e tuttora oggetto di studi e ricerche con particolare attenzione alle fonti jugoslave che consentono di offrire un quadro più chiaro del dramma dell'esodo Giuliano-Dalmata.