Torna a speciale Intelligenza Artificiale

    Dalle mani all'algoritmo

    Una mostra ricollega l'intelligenza artificiale all'artigianalità

    Condividi

    U-MANO – Arte e scienza: antica misura, nuova civiltà, la mostra ideata dalla Fondazione Golinelli (curata da Andrea Zanotti con Silvia Evangelisti, Carlo Fiorini e Stefano Zuffi) propone un percorso su più piani di lettura per esplorare il legame tra fare e pensare e tra passato e presente, a partire dalla considerazione dell’intelligenza della mano che permette all’uomo di intervenire nella realtà che lo circonda, dalla realizzazione dei primi strumenti materiali fino alla più elaborata tecnologia e all’intelligenza artificiale.

    Non è una mostra classica quella che si inaugura con U-MANO. E' piuttosto un manifesto che apre al futuro riannodando i fili nevralgici e preziosi di un passato che non può essere fagocitato o dimenticato: pena la perdita dell'orizzonte, della bussola che ci guiderà verso un futuro possibile.”
    Andrea Zanotti (Presidente della Fondazione Golinelli)


    Dove e quando:
    U-MANO – Arte e scienza: antica misura, nuova civiltà
    Bologna, Fondazione Golinelli - fino al 9 aprile 2020