Torna a speciale Scuol@ Maturità

    L'evoluzione delle forme del romanzo tra Ottocento e Novecento

    Gabriele Pedullà

    Condividi

    Quella del romanzo italiano  tra Otto e Novecento è una storia complessa e variegata: la forma del romanzo arriva infatti tardi nel nostro paese e i grandi autori dell’Ottocento  scrivono pochi romanzi, a differenza dei narratori francesi, inglesi, tedeschi e russi. La forte scia di un anti-modello: Le Operette morali di Giacomo Leopardi. I laboriosi transiti tra i due secoli e le molte forme del romanzo italiano del Novecento, passando per le avanguardie fino ai lavori di autofiction dei nostri giorni.