"Bonnie and Clyde"

Gran galà a Roma nel 1967

Condividi

Serata di gala al Fiammetta di Roma per l’anteprima del film Bonnie and Clyde, in concorso per i David di Donatello edizione 1967.
Immagini inedite della sala del cinema che si riempie di star dell’epoca, italiane ed internazionali: da Amedeo Nazzari a Nino Manfredi, da Ugo Tognazzi e signora a Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, Rossano Brazzi, Anna Magnani, Philippe Leroy.  
Il gran parterre si completa con l'ingresso in platea del regista del film, il grande Arthur Penn seguito da Warren Beatty, produttore e attore protagonista della gangster story. 
Il film vincerà due David di Donatello (edizione 1968) alla Migliore attrice protagonista, Faye Dunaway e al Migliore attore protagonista, Warren Beatty, oltre a due Oscar, sempre lo stesso anno, alla Migliore attrice non protagonista, Estelle Parsons, e alla Migliore fotografia, Burnett Guffey.