George Segal sul set di "Tenderly"

    Protagonista del film di Franco Brusati (1968)

    Condividi

    E' mancato il 23 marzo 2021 all'età di 87 anni l'attore americano George Segal, noto interprete di più di 50 film fino al 2010, Golden Globe come miglior attore in una commedia nel 1974 e nominato all'Oscar nel 1967 come migliore attore non protagonista nel film di Mike Nichols Chi ha paura di Virginia Woolf?

    In questo filmato della Rai, girato nel 1967 a Stoccolma, lo vediamo sul set del film di Franco Brusati Tenderly, accanto a Virna Lisi

    Abbracci e litigate, carezze e fughe. Questo è il motivo conduttore del film diretto da Franco Brusati. Un film agro-dolce, allegro ma anche amaro, pieno di tanto amore ma anche di tanta incapacità di capirsi 

    L'intervistatrice incontra l'attore americano in una pausa delle riprese e si fa raccontare la trama da lui, dal regista e dalla protagonista femminile Virna Lisi.

    Nato in una cittadina dello stato di New York il 13 febbraio 1934, George Segal frequenta la Columbia University e si dedica alla musica jazz. Esordisce nel cinema con una piccola parte in Giorni senza fine  1961), con Fredric March. Nello stesso anno, sempre con March, debutta a Broadway con Gideon, dopo aver fatto per anni spettacoli off-Broadway.

    Nel 1965 è l'interprete principale di Qualcuno da odiare e l'anno successivo ottiene la parte del giovane professore di biologia di Chi ha paura di Virginia Woolf? recitando accanto a Elizabeth Taylor e Richard Burton. Particolarmente portato per la commedia leggera, offre le sue migliori prove attoriali in film come Il gufo e la gattina (1970), in coppia con Barbra Streisand alle prese con il suo primo film non musicale. Seguono Senza un filo di classe, Una pazza storia d'amore (1973), California poker (1974).

    I critici cinematografici considerano il film Un tocco di classe (1973) la sua migliore interpretazione, non a caso gli valse il Golden Globe. Nella pellicola di Melvin Frank fa la parte di un uomo d'affari americano che imbastisce una complicata storia d'amore con una disegnatrice di moda inglese (Glenda Jackson). Lui è sposato, lei divorziata, entrambi hanno figli. Dopo molti ripensamenti decidono di lasciarsi. Nel 1977, dall'incontro artistico con Jane Fonda, nasce un film mediocre, Non rubare... Se non è assolutamente necessario che rende ancora più evidente la bravura dei due attori. Con Natalie Wood nel 1980 gira L'ultima coppia sposata. 

    Dal 2013 George Segal si dedica soprattutto alla televisione. Lo ricordiamo nelle sit-com The Goldbergs Just Shoot Me!