La calda notte degli Oscar

    Oscar 1968

    Condividi

    Faceva caldo a Santa Monica il 10 aprile 1968. La notte degli Oscar. Non fu un'edizione come tutte le altre. Era appena stato ucciso il reverendo Martin Luther King. Gregory Peck, presidente dell’Academy, meditò a lungo sul da farsi, poi decise di far slittare di due ore l’inizio della cerimonia. Sul tappeto rosso passano e indugiano Paul Newman, Alfred Hitchcock, Sidney Poitier, Faye Dunaway, Warren Beatty, Katherine Hepburn, Rod Steiger. E’ l’anno di Bonny &Clyde, di La calda notte dell’ispettore Tibbs, de Il laureato, di Indovina chi viene a cena. Vinceranno Katherine Hepburn come miglior attrice protagonista con Indovina chi viene a cena, Rod Steiger come miglior attore protagonista con La calda notte dell’ispettore Tibbs, opera che vinse anche nella categoria miglior film per la regia di Walter Mirisch. In questo filmato originale girato in bianco e nero si possono vedere immagini inedite della fonderia dove vengono fabbricate le statuette dorate chiamate Oscar e brevi interviste a Faye Dunaway, Rod Steiger e Katherine Hepburn. Un tuffo nel passato dedicato a tutti gli appassionati di cinema.