"Corri uomo corri"

    Backstage: sul set del film di Sergio Sollima

    Condividi

    Run man run. Siamo sul set del western picaresco diretto da Sergio Sollima che uscirà nelle sale cinematografiche nell’agosto del 1968 con il titolo Corri uomo corri. Protagonista il picaro Cuchillo Sanchez interpretato, per la seconda volta, dall’attore Tomas Milian affiancato dalla bella Chelo Alonso nei panni di Dolores.
    Gli ingredienti del western all’italiana ci sono tutti: facce di pistoleri, insegne di saloon, strade polverose che attraversano il villaggio per finire nel nulla, cavalli e carri. In realtà il film mantiene del western solo la forma. La chiave scelta da Sollima fa da contenitore ad un’avventura che ha come protagonista Cuchillo, un eroe del terzo mondo sempre in fuga, braccato da tutti, forze dell’ordine e “rivoluzionari” messicani.

    Cuchillo è un picaro dell’epoca: un vagabondo che vive alla giornata finendo coinvolto in avventure sempre più grandi di lui
    Sergio Sollima