"Joker", una pioggia di nomination

    Oscar 2020

    Condividi

    È Joker di Todd Phillips, con la superba interpretazione di Joaquin Phonix, già Leone d’oro a Venezia 76, il film che ha incassato il maggior numero di nomination per gli Oscar 2020. Undici candidature compresa, ovviamente quella per il Miglior attore protagonista per l'attore che veste i panni dello psicopatico Arthur Fleck. Sarà dura per i contendenti strappare a Phonix la statuetta anche se i nomi sono altisonanti: Leonardo DiCaprio (C’era una volta... a Hollywood), Adam Driver (Storia di un matrimonio), Jonathan Pryce (I due papi) e Antonio Banderas (Dolor y Gloria di Almodovar).
    Per quelli che restano fuori dalla cinquina c'è l'Oscar per il Miglior attore non protagonista: Brad Pitt (C’era una volta... a Hollywood), Tom Hanks (A Beautiful Day in the Neighborhood), Anthony Hopkins (I due papi) e la coppia Al Pacino e Joe Pesci (The Irishman).

    Sul fronte femminile la cinquina per la Migliore attrice protagonita comprende: Scarlett Johansson (Storia di un matrimonio), Saoirse Ronan (la Jo di Piccole donne), Charlize Theron (Bombshell), Renee Zellweger (già Golden Globe per Judy) e Cynthia Erivo (Harriet). Le attrici in gara per il ruolo di non protagonista invece sono: Laura Dern (Storia di un matrimonio), Kathy Bates (Richard Jewell), Margot Robbie (Bombshell), Scarlett Johansson (Jojo rabbit), Florence Pugh (Piccole donne). 

    La selezione per l'Oscar al Miglior film ha decretato nove titoli: Le Mans 66. La grande sfidaThe IrishmanJojo Rabbit, Joker, Piccole donne, Storia di un matrimonio1917C’era una volta …a Hollywood e il coreano Parasite.

    Concorrono alla statuetta per la Migliore regia: Bong Joon-ho (Parasite), Sam Mendes (già vincitore del Golden Globe per il suo 1917), Todd Phillips (Joker), Martin Scorsese (The Irishman), Quentin Tarantino (C’era una volta … a Hollywood). Una bella sfida!