I film di Marechiarofilm in free streaming fino al 3 aprile

    I film di Marechiarofilm in free streaming fino al 3 aprile

    #LACULTURANONSIFERMA

    I film di Marechiarofilm in free streaming fino al 3 aprile

    Condividi

    La casa di produzione marechiarofilm aderisce alla campagna #IORESTOACASA mettendo gratuitamente a disposizione di appassionati di cinema e utenti della rete i propri film fino al 3 aprile.

    Il free streaming diventa un'opportunità per (ri)vedere alcuni dei film più recenti realizzati dalla regista napoletana Antonietta De Lillo: da Il Resto di Niente, tratto dall’omonimo romanzo di Enzo Striano, con Maria De Medeiros a La pazza della porta accanto, conversazione con la poetessa Alda  Merini;da Let’s Go, racconto inedito dell’Italia della crisi attraverso la storia del fotografo Luca  Musella a Il Signor Rotpeter, con Marina Confalone, premio speciale ai Nastri d’Argento, nei panni del personaggio scimmia diventata uomo, ideato dalla penna di Franz Kafka.

    Online e disponibili con un semplice clic sulla locandina, tutti i lavori di animazione di Maria Di Razza: Forbici, ispirato a un episodio di femminicidio e presentato in oltre 70 festival in giro per il mondo, Facing Off, pellicola che affronta il tema della manipolazione del corpo femminile, (In)Felix, racconto distopico sui possibili scenari futuri nella terra dei fuochi e l'eccezionale Goodbye Marilyn, intervista impossibile a una novantenne Marilyn  Monroe.

    Infine due film diventati marchio distintivo dell’attività  creativa e produttiva di marechiarofilm: Il pranzo di Natale, primo film "partecipato" in Italia e ritratto del nostro Paese al culmine della crisi economica, e Oggi insieme, domani anche che indaga sulle trasformazioni dell’amore nei tempi che viviamo.

    I film sono visibili su www.marechiarofilm.it/la-cultura-non-si-ferma/ , cliccando sulla locandina del titolo prescelto e inserendo la password iorestoacasa.

    Chi è Antonietta De Lillo:
    Nasce a Napoli il 6 marzo 1960. Regista, sceneggiatrice. Laureata in Spettacolo al DAMS di Bologna, collabora con diverse testate giornalistiche in qualità di fotografa e giornalista pubblicista. Dopo aver lavorato come assistente operatore per diverse produzioni cinematografiche e televisive, nel 1985 dirige il suo primo lungometraggio, Una casa in bilico, vincitore del Nastro d’ Argento quale migliore opera prima; nel 1990 è al suo secondo film, Matilda, entrambi realizzati insieme a Giorgio Magliulo.
    Tra il 1992 e il 1999 firma numerosi documentari e video ritratti, tra i quali: Angelo Novi fotografo di scena, La notte americana del dr. Lucio Fulci, Ogni sedia ha il suo rumore, Promessi Sposi selezionati e premiati in diversi festival internazionali.
    Nel 1995 dirige Racconti di Vittoria (Premio Fedic e del Sindacato Critici Cinematografici alla 52° Mostra Internazionale d’ Arte Cinematografica di Venezia), nel 1997 Maruzzella, episodio del film collettivo I Vesuviani e, nel 2001, Non è giusto, presentato al 54° Festival del Cinema di Locarno. Ultimo lungometraggio diretto è Il Resto di Niente, evento speciale alla Mostra Internazionale d’ Arte Cinematografica di Venezia 2004, film che ha ricevuto numerosi riconoscimenti e premi, tra cui tre David di Donatello e cinque candidature ai Nastri d’Argento. Con marechiarofilm, società di produzione e distribuzione da lei fondata, prosegue idealmente l’esperienza maturata prima con la Angio Film e poi con Megaris (insieme allo stesso Magliulo, Giogiò Franchini e Paola Capodanno). Nel 2011 realizza con marechiarofilm il film partecipato in Italia, Il pranzo di Natale, in qualità di ideatore e curatore del progetto, sperimentando i valori di una nuova piattaforma produttiva in grado di miscelare linguaggi diversi, riunendo immagini amatoriali e video realizzati da professionisti. Nel 2013 realizza il film documentario La pazza della porta accanto, prodotto da marechiarofilm in collaborazione con Rai Cinema e presentato al 31° Torino Film Festival – sezione E Intanto in Italia.
    Nel 2014 realizza il film documentario Let’s Go presentato al 32° Torino Film Festival. Nel 2015 presenta al 33° Torino Film Festival il secondo film partecipato Oggi insieme domani anche, in occasione del quale le viene assegnato il Nastro D’argento speciale 2016 per il suo percorso nel cinema del reale. Nel 2017 realizza il suo primo ritratto fantasy, Il signor Rotpeter, presentato al 74° Festival di Venezia.