Lucia Bosè, la più bella di tutte

L'attrice si è spenta a Segovia in Spagna

Condividi

Sulle passerelle di Miss Italia nel 1947 ha fatto impazzire gli italiani con la sua bellezza semplice, illuminata da grandi occhi neri. Il titolo della più bella di tutte, conquistato quell'anno, le apre le porte del cinema che la cattura e ne fa, insieme a Gina Lollobrigida e a Sophia Loren, l'icona della donna desiderabile, la regina dell'immaginario maschile del momento.

Gli esordi nel neorealismo con De Santis e Antonioni, il lungo fidanzamento con l'attore italiano Walter Chiari, il matrimonio da fiaba con il toreador Luis Miguel Dominguín per amore del quale abbandona tutto, si trasferisce in Spagna e si dedica a fare la moglie e la madre.  Dal matrimonio con Dominguin nascono tre figli, tra cui il cantante e attore Miguel Bosè.

Lucia Bosè si è spenta il 23 marzo 2020 a Segovia, nella sua patria di adozione, la Spagna. La vogliamo ricordare con questo raro filmato del 1968, tratto dalle teche Rai: un'intervista realizzata a Madrid sul set del film Nocturno 29, opera prima del regista Pedro Portabella. Per la Bosè questa pellicola significa molto: il ritorno al cinema dopo 13 anni di assenza.