La Cineteca di Milano apre il suo archivio filmico

    La Cineteca di Milano apre il suo archivio filmico

    Un catalogo di oltre 5000 proposte offerto in streaming gratuito

    La Cineteca di Milano apre il suo archivio filmico

    Condividi

    La Cineteca di Milano ha inaugurato La Biblioteca di Morando, uno spazio dedicato interamente al cinema nel nome di un grande critico cinematografico, Morando Morandini, la cui vasta biblioteca (composta da oltre tredicimila volumi, lettere, fotografie, faldoni di appunti a partire dal 1952) è stata donata dalla famiglia alla Cineteca di Milano. La biblioteca sorge nel luogo che ha ospitato per tanti anni lo storico archivio cinematografico di via Sammartini lungo il percorso pedonale e ciclabile del Naviglio Martesana, uno spazio urbano totalmente ristrutturato. 

    Inaugurata a settembre 2019, la VIDEOTECA DI MORANDO, è una vasta library di film consultabili, in tempi normali, in biblioteca da una postazione dedicata. Al momento sono presenti nel catalogo più di 500 titoli, e ogni settimana verranno caricati almeno 20 nuovi film. Oltre alla consultazione in loco di DVD e Blu-ray, la videoteca offre anche un servizio streaming, grazie al quale potrete visionare on line filmati esclusivi, restaurati e digitalizzati appositamente dal MIC Lab di Cineteca Italiana.

    Per accedere al catalogo dei film (oltre 5000 titoli tra blu-ray e DVD), e al relativo servizio di prenotazione, occorre registrarsi o loggarsi .