"Lacci" di Daniele Luchetti

    Dal 1 ottobre al cinema

    Condividi

    Con particolare piacere sottolineiamo l’importanza che l’apertura della Mostra sia affidata, dopo ben undici anni, a un film italiano: Lacci di Daniele Luchetti, una storia di sentimenti e relazioni, interpretata da un cast straordinario
    Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema 

    Napoli, primi anni ‘80: il matrimonio di Aldo e Vanda entra in crisi quando Aldo si innamora della giovane Lidia. Trent’anni dopo, Aldo e Vanda sono ancora sposati. Lacci, è stato definito un giallo sui sentimenti, una storia di lealtà ed infedeltà, di rancore e vergogna. Gli  ingredienti sono un tradimento, il dolore, una scatola segreta, la casa devastata, un gatto, la voce degli innamorati e quella dei disamorati. Tratto dall'omonimo romanzo di Domenico Starnone, definito dal  New York Times uno dei 100 migliori libri del 2017, il nuovo film di Daniele Luchetti che ha aperto la 77a Mostra del Cinema di Venezia il 3 settembre 2020. Nei cinema dal 1 ottobre.

    Quando ho letto per la prima volta Lacci ho trovato domande che mi riguardavano e personaggi nei quali era difficile non identificarsi. Attraverso una storia familiare che dura trent'anni, due generazioni, legami che somigliano più al filo spinato che a lacci amorosi, si esce con una domanda: hai permesso alla tua vita di farsi governare dall’amore?
    Daniele Luchetti

    Cast
    Alba Rohrwacher                
    Luigi Lo Cascio
    Laura Morante                    
    Silvio Orlando                      
    Giovanna Mezzogiorno      
    Adriano Giannini                
    Linda Caridi                        
    Francesca De Sapio            

    Crediti
    regia
    Daniele Luchetti

    soggetto e sceneggiatura
    Domenico Starnone, Francesco Piccolo e Daniele Luchetti
    dall’opera letteraria Lacci di Domenico Starnone, edita da Einaudi

    direttore della fotografia
    Ivan Casalgrandi
    montaggio
    Daniele Luchetti e Ael Dallier Vega
    scenografia
    Andrea Castorina
    costumi
    Massimo Cantini Parrini
    fonico
    Carlo Missidenti

    prodotto da
    Beppe Caschetto
    una produzione
    IBC Movie con Rai Cinema
    produttore associato
    Valentina Merli per Misia Film
    sviluppo progetto
    Anastasia Michelagnoli
    produttore esecutivo
    Rita Rognoni per Oplon Film

    distribuzione italiana
    01 Distribution
    vendite internazionali
    MK2