"Esterno notte", la serie di Marco Bellocchio

Il 14, 15 e 16 novembre su RaiUno

Esterno notte perché stavolta i protagonisti sono gli uomini e le donne che agirono fuori della prigione, coinvolti a vario titolo nel sequestro: la famiglia, i politici, i preti, il Papa, i professori, i maghi, le forze dell’ordine, i servizi segreti, i brigatisti in libertà e in galera, persino i mafiosi, gli infiltrati.
Marco Bellocchio

Dopo Buongiorno, notte (2005) dove la drammatica vicenda del rapimento e dell'uccisione dell'onorevole Aldo Moro è vissuta attraverso gli occhi di Chiara, terrorista appartenente alla lotta armata, ecco che Marco Bellocchio torna - a diciassette anni di distanza - sull'epilogo della vita dello statista democristiano, rapito dalle Brigate Rosse il 16 marzo 1978 e ritrovato cadavere nel bagagliaio di una Renault 4 rossa il 9 maggio, 55 giorni dopo. Esterno notte (2022) stavolta è una serie televisiva in tre puntate che Rai Uno trasmetterà in prima serata il 14, 15 e 16 novembre prossimi. 


Il regista Marco Bellocchio in una foto di Anna Camerlingo

Ho voluto stavolta farne una serie per raccontare l’Esterno di quei 55 giorni italiani stando però fuori dalla prigione tranne che alla fine, all’epilogo tragico.
Marco Bellocchio 

Interpretata da Fabrizio Gifuni nel ruolo di Aldo Moro, Margherita Buy (Eleonora Moro), Toni Servillo (Paolo VI), Fausto Russo Alesi (Francesco Cossiga), Gabriel Montesi (Valerio Morucci), Daniela Marra (Adriana Faranda), la fiction torna sui drammatici giorni del rapimento e del sequestro di Moro, visti attraverso i molteplici punti di vista dei vari personaggi che di quella vicenda furono protagonisti e vittime. Il film ha vinto l’Award for Innovative Storytelling (il premio per la narrazione più innovativa) agli EFA, i prestigiosi Oscar europei, edizione 2022.

Sono ovviamente contento per il riconoscimento prestigioso, e ringrazio. Ho avuto in passato molte candidature agli EFA, per la prima volta viene premiata un’opera (film o serie ha poca importanza) che curiosamente è la mia opera prima televisiva.
Marco Bellocchio



Tony Servillo e Margherita Buy in una scena del tv movie "Esterno Notte" (foto di Anna Camerlingo)

Accolto al Festival di Cannes con dieci minuti di applausi e presentato nelle sale cinematografiche italiane in due parti (18 maggio e 9 giugno 2022), Esterno Notte -  prossimamente al New York Film Festival e al BFI London Film Festival - è stato definito da Le Monde “un dramma shakespeariano in sei atti”, da Le Nouvel Observateur “una grande serie che è anche grande cinema. Senza dubbio uno degli eventi della nuova stagione”. Mentre del regista Marco Bellocchio, Liberation ha scritto:  

Bellocchio trasforma il piombo in oro rivisitando un trauma nazionale grazie a una serie magistrale e feroce che somiglia soprattutto a un film fiume in sei atti.

Scritto da Marco Bellocchio, Stefano Bises, Ludovica Rampoldi, Davide Serino, Esterno Notte è una serie Rai prodotta da Lorenzo Mieli per The Apartment, società del gruppo Fremantle, con Simone Gattoni per Kavac Film, in collaborazione con Rai Fiction, in coproduzione con Arte France.


Fabrizio Gifuni nei panni di Aldo Moro in una scena di "Effetto Notte" (foto di Anna Camerlingo)

Guarda anche l'intervista al regista Marco Bellocchio, realizzata da Federico Pontiggia nella puntata di Movie Mag del maggio 2022.