CSC Cineteca Nazionale alla Mostra di Venezia

CSC Cineteca Nazionale alla Mostra di Venezia

I nuovi restauri presentati in anteprima all'edizione 2024 del Festival

28 Ago 2024 > 07 Set 2024
CSC Cineteca Nazionale alla Mostra di Venezia
Nell’ambito dell’81a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, nella selezione di Venezia Classici, il Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale presenterà in anteprima mondiale due importanti restauri, realizzati nei suoi laboratori: La notte (1961) di Michelangelo Antonioni e il film cult di Nanni Moretti Ecce bombo (1978).

Il programma di Venezia Classici include la commemorazione di alcuni importanti anniversari: il centenario della nascita di Marcello Mastroianni, l’attore italiano più amato e celebrato nel mondo che rivedremo ne La notte, tra i film più belli di Michelangelo Antonioni (…). La pattuglia dei film italiani restaurati è completata da Ecce Bombo di Nanni Moretti, che inaugurò la prima partecipazione del regista al festival di Cannes 1978 e contribuì a farlo conoscere a livello internazionale
Alberto Barbera, Direttore artistico della Mostra 

Il restauro de La notte è stato realizzato nel 2024 dal Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale in collaborazione con l’avente diritto Compass Film; il restauro di Ecce Bombo è stato realizzato sempre nel 2024 dal Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale a partire dai negativi scena e colonna messi a disposizione dalla Sacher Film. Le lavorazioni sono state supervisionate dal regista Nanni Moretti.

Con il Presidente Sergio Castellitto e il Conservatore Stefano Della Casa abbiamo deciso che questi due importanti restauri siano accompagnati da due dossier realizzati appositamente dal Centro Sperimentale di Cinematografia, con voci autorevoli come Marco Bellocchio, Beppe Lanci, Nanni Moretti, tra gli altri
Mario Sesti, Responsabile della comunicazione del Centro Sperimentale di Cinematografia


Un'immagine de "La Notte" (1961) di Michelangelo Antonioni con Monica Vitti e Marcello Mastroianni © Archivio Cineteca Nazionale CSC

Quest'anno la Giuria composta da 24 studenti di cinema che assegnerà il Premio Venezia Classici per il miglior film restaurato (11a edizione) sarà presieduta dal regista e sceneggiatore Renato De Maria

La sezione Venezia Classici, dal 2012, presenta capolavori provenienti da cineteche, istituzioni culturali e produzioni di tutto il mondo. La selezione è curata da Alberto Barbera con la collaborazione di Federico Gironi

Sito di CSC Cineteca Nazionale