Sophia Loren, ritorno sul grande schermo

Dopo 10 anni, di nuovo protagonista nel film "La vita davanti a sé"

Condividi

Di nuovo profumo di Oscar per l'icona sexy del cinema italiano che, dopo un decennio, a 86 anni, torna sul grande schermo con il film La vita davanti a sé, diretta dal figlio Edoardo Ponti, in uscita a novembre. La storia, tratta dall'omonimo romanzo dello scrittore lituano naturalizzato francese Romain Gary, è stata girata in Italia e ambientata nelle strade e nei vicoli di Bari durante la Seconda Guerra Mondiale.

Segue le vicende di Momo (il giovane attore esordiente Ibrahima Gueye), un bambino orfano di origine senegalese che, nel tentativo di compiere un piccolo furto, incontra Madame Rosa (Sophia Loren) un'anziana signora, ex prostituta, sopravvissuta al campo di concentramento che nel suo modesto appartamento si prende cura dei figli delle prostitute della città. Lentamente inizierà a prendersi cura anche di Momo e tra i due nascerà un rapporto sempre più stretto, nonostante tutte le diversità di razza, età e religione.

La colonna sonora è firmata da Laura Pausini, autrice della canzone Io sì (Seen), un testo scritto da Laura Pausini insieme a Niccolò Agliardi e Diane Warren e composto da Diane Warren.