Auguri Matthew McConaughey

    Che compie 50 anni

    Condividi

    Spesso i bellissimi di Hollywood hanno dovuto mortificare la loro avvenenza per essere presi sul serio. E’ accaduto anche a lui, Matthew Mc Conaughey, il 4 novembre splendido cinquantenne. Texano, esordisce negli anni Novanta, dopo il college, dove si distingue per le sue attitudini sportive e viene eletto il più bello del corso. Ottenuta la laurea in giurisprudenza scopre la recitazione e chiude la laurea nel cassetto. Non sarà mai un avvocato.

    La carriera di Mc Conaughey spazia dai film romantici a opere più impegnate e autoriali ma è solo con Dallas buyers club del 2013 che il pubblico e i critici si accorgono di lui. Imbruttito, invecchiato, scheletrico, interpreta la storia vera di un malato di aids e l’Oscar come miglior attore protagonista è suo. Il personaggio è antipatico, omofobo e razzista ma anche volitivo e instancabile. Col suo impegno ottiene per sé e molti malati come lui, un medicinale d’avanguardia. Una grande interpretazione. L’anno precedente partecipa al film di Martin Scorsese The wolf of Wall Street, con un grande Leonardo Di Caprio, il collega che molti anni prima gli ha soffiato la parte di Jack nel celebre Titanic.

    In 30 anni di carriera l’attore ha girato moltissimi film. I più recenti sono Interstellar del 2014 di Christopher Nolan, La foresta dei sogni del 2015 di Gus Van Sant con Ken Watanabe, Gold di Stephen Gaghan del 2016 e l’ultimo film di Guy Ritchie, The gentlemen che uscirà nel 2020.