Torna a speciale Federico Fellini a 100 anni dalla nascita

    Fellini in mostra

    Dietro al regista l'uomo

    Condividi

    Un’immagine di Federico Fellini alta oltre 4 metri accoglierà i visitatori che dal 20 gennaio al 28 febbraio animeranno il Salone Vanvitelliano della Biblioteca Angelica dove Simone Casavecchia, nell’ambito delle celebrazioni felliniane 2020, propone una selezione di trenta rare immagini del Maestro provenienti dalla Fototeca Nazionale del Centro Sperimentale di Cinematografia. Nelle intenzioni del curatore l’obiettivo di restituire un ritratto privato del Fellini uomo prima che cineasta: i suoi sguardi, le sue smorfie, la sua mimica. 

    In mostra anche uno scritto inedito del regista riminese che mette in evidenza la forza dirompente della sua ironia che si esprimeva anche nella vita di tutti i giorni. L’originale cartaceo, proveniente da una collezione privata, è stato denominato dallo stesso Fellini La dieta dell’astronauta. Un divertente gioco fra amici per far dimagrire, a suo modo, artisti e “astronauti”.

    In occasione della mostra è stato pubblicato il volume fotografico Federico Fellini (Edizioni Sabinae) che raccoglie in grande formato le 150 immagini provenienti dalla Fototeca Nazionale (CSC) da cui l’esposizione è tratta.