"Fantacinema", mostra del cinema fantastico

    Al Porto Antico di Genova fino a tutto il 2021

    Condividi


    La mostra Fantacinema, al Porto Antico di Genova fino a tutto il 2021, nasce con un obiettivo ambizioso: trasformarsi  nel primo museo stabile dedicato al cinema fantastico. Il persorso dell'esposizione racconta infatti la storia di questo genere molto amato dal pubblico, dagli albori fino ai film più moderni con proiezioni, scenografie, statue, cimeli, articoli originali e poster, dando vita ad una narrazione inedita di com'è nato e come si è sviluppato negli anni il cinema fantasy. 

    Allestita all’interno di un grande e modernissimo open space di circa 600 mq (il magazzino del Cotone), la mostra invita il visitatore ad intraprendere un viaggio fra preziose e rare collezioni, attraverso androni e paratie, salette e corridoi circondati da teche che rendono omaggio alle più grandi saghe fantastiche dell'immaginario cinematografico: dal mitico Star Wars Harry Potter e a Il Signore degli Anelli. Fra i vari oggetti cult la DeLoreal, “la macchina del tempo” originale usata da Zemeckis nel film Ritorno al futuro, i costumi provenienti dai set di Alien e Guerre stellari,  la sala dedicata al maghetto nato dalla fantasia di J. K. Rowling, il duello alla spada fra i guerrieri medieval-fantasy di Game of Kings, il tutto con il sottofondo delle più note colonne sonore del genere.

    Nel piccolo cinema presente all’interno della Mostra scorrono le immagini che raccontano la nascita degli strumenti di ripresa per come li conosciamo oggi e il banco multimediale offre la possibilità di consultare un archivio cinematografico suddiviso per decenni.

    L’esposizione nel dettaglio:

    La prima sezione, grazie alla collezione della Cineteca D.W.Griffith e alla Collezione intitolata a Stefano Pittaluga - descrive la nascita della Settima Arte attraverso l’esposizione delle Lanterne Magiche, vetrini colorati per lanterne e camere ottiche come il Kinetoscopio Edison. L’Installazione video a quattro canali racconta la storia della nascita del cinema attraverso documentari e suggestivi film in bianco e nero. L’oggettistica è collocata in apposite vetrine dotate di descrizione anche in lingua inglese. Nella saletta cinematografica si proietta il famoso cortometraggio dei fratelli Lumiere L’arrivo di un treno alla stazione di Ciotat e altri filmati del primissimo cinematografo. La sezione della tecnologia cinematografica, espone strumenti relativi alla ripresa, all’edizione e alla proiezione.

    La seconda sezione è dedicata all’entertainment, ai film che hanno fatto sognare intere generazioni (collezione Giambelluca). Da Guerre Stellari (con busti e statue grandezza naturale e il costume originale di Dart Fener  firmato da uno dei  quattro attori che lo hanno interpretato) fino ai famosi eroi della Marvel e i grandi Classici Horror. Tutta la collezione de Il Signore degli Anelli dominata della statua di Gollum. Busti che rappresentano i film più famosi dal Padrino a Nosferatu, da I Pirati dei Caraibi a King Kong. C'è anche Batman con il suo più temibile nemico il Joker, incorniciati dallo sfondo magico di Gotham City. Posters e foto originali dei film del cinema muto ai più recenti. Periodicamente saranno allestite mostre tematiche.

    Tutte le informazioni sulla Mostra: http://www.museointernazionaledelcinema.it/