Eraclito. Il conflitto

Marcel Detienne

Condividi

 

Per Eraclito di Efeso, filosofo greco vissuto tra il VI e il V secolo a. C., il conflitto è il principio fondamentale sul quale si fonda la stessa idea di giustizia.
Eraclito dice che attraverso la giustizia c’è sempre discordia, che non ci può essere niente di giusto senza l’ingiusto non ci può essere concordia senza discordia, e che  la guerra è il principio stesso del pensiero e del linguaggio. Anche il pensiero deve necessariamente essere costruito su una logica di opposti e di contrari. 
Ne parla il professor Marcel Detienne, storico e antropologo della Grecia antica, professore emerito dell’Università Johns Hopkins degli Stati Uniti,  in un'intervista dell'Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche del 1992.

Ciò che contrasta concorre e da elementi che discordano si ha la più bella armonia