Giuseppe Barzaghi. Filosofia e Teologia

La consolazione della filosofia

Condividi

Filosofia e teologia sono davvero incompatibili? Ce ne parla il teologo Giuseppe Barzaghi in questa intervista realizzata in occasione del Congresso Internazionale in onore di Emanuele Severino "All'alba dell'eternità. I primi 60 anni de La struttura originaria", che si è tenuto a Brescia il 2 e 3 marzo 2018. 
Il ricorso al senso del divino, al confronto con la fede sta oggi rinascendo, a causa dello smarrimento, che è anche alla base della nascita anche della filosofia, intesa come consolazione. 

La filosofia che non è dentro a un cuore buono è arroganza, ma quando è dentro a un cuore buono si chiama consolazione


Giuseppe Barzaghi è un sacerdote domenicano. Dottore in Filosofia (Università Cattolica di Milano) e Teologia (Pontificia Università San Tommaso d’Aquino di Roma). Insegna Filosofia teoretica presso lo Studio Filosofico Domenicano di Bologna e Teologia fondamentale e dogmatica presso la Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna. Ha diretto la rivista Divus Thomas e ha insegnato per dieci anni Introduzione alla teologia all’Università Cattolica di Milano e nei corsi di specializzazione in Teologia tomista presso la Pontificia Università San Tommaso d’Aquino a Roma.