Hans-Georg Gadamer. Il Parmenide di Platone

Aforismi

Condividi

L'immediatezza dell'intuizione, l'essenza misteriosa dell'istante improvviso. Su questo passo si concentra l'analisi che il filosofo tedesco Hans Georg Gadamer (Marburgo, 11 febbraio 1900 – Heidelberg, 13 marzo 2002)  fa in questo aforisma del Parmenide di Platone. Fu per primo il filosofo danese Sören Kierkegaard nel suo Il concetto dell'angoscia a mettere in evidenza questo passo che ci parla dell'istante senza tempo, impossibile da misurare e perciò estraneo all'alternativa tra quiete e movimento.
Fu Kierkegaard, infatti, ci dice Gadamer, a mostrare che l'essenza dell'attimo è il mistero della nostra presenza psichica e spirituale che racchiudente in sé tutte le differenze.