Vincenzo Cicero. L'arte contemporanea tra Heidegger e Benjamin

Il cinema

Vincenzo Cicero, professore di Filosofia teoretica presso l’Università di Messina, intervistato al Festival della Filosofia di Modena 2017 “Le forme del creare”, parla dell’arte contemporanea a partire dal testo di Martin Heidegger L’origine dell’opera d’arte. Heidegger a differenza di Walter Benjamin non comprese che il cinema era l’arte contemporanea per eccellenza. Nel cinema Benjamin arrivò ad individuare la dialettica fondamentale dei nostri tempi.