Torna a speciale Kum festival 2018

Daniela Lucangeli. Il disagio psicologico degli adolescenti

Funzionamento cognitivo e sensibilità

Condividi

Daniela Lucangeli, intervistata al Kum Festival di Ancona 2018, in occasione della conferenza Genio e follia. Morte e rinascita dell’Io, tenuta con il pediatra Ernesto Burgio, parla del suo lavoro di psicologa dell’educazione con i bambini psicologicamente più sofferenti. La Lucangeli, che  cita il dato OMS secondo cui è che proprio la popolazione a più alta competenza ad essere a più alta sensibilità e quindi esposta a maggior rischio di sofferenza psicologica, legge la commovente lettera di  Laura, una ragazzina di tredici anni, ad alto funzionamento cognitivo. 

Non c’è soltanto l’alto funzionamento cognitivo ma c’è l’alta sensibilità umana e in questa alta sensibilità possiamo trovare una grandissima saggezza che ci è stata tramandata 


Daniela Lucangeli si è laureata in Logica (Filosofia) nel 1988, e nel 1991 ha conseguito la laurea in Psicologia presso l’Università di Padova. Nel 1997 ha conseguito il PhD internazionale in Psicologia presso l’Università di Leiden seguendo un progetto della Comunità Europea. Assegnista di ricerca prima (1998) presso l’Università di Padova; Professore Associato in Psicologia dell’Educazione e dello Sviluppo (2001) presso l’Università di Padova; Professore Ordinario in Psicologia dell’Educazione e dello Sviluppo (2005) presso l’Università di Padova. Presidente Accademia Mondiale delle Scienze Learning Disabilities (International Academy for Research in Learning Disabilities – IARLD) Sessione Sviluppo (2015); Presidente Nazionale CNIS (Associazione per il Coordinamento Nazionale degli Insegnanti Specializzati e la ricerca sulle situazioni di Handicap); Presidente Comitato Scientifico GATE(Gifted And Talented Education (GATE)- Italy); Presidente Comitato Scientifico Polo Apprendimento; Socio di numerose associazioni scientifiche internazionali e nazionali nell’ambito del Developmental Sciences. Prorettrice con delega all’orientamento e tutorato per l’Università degli Studi di Padova per la continuità formativa Scuola-Università-Lavoro ( dal 2007 ad oggi).