Elisabetta Cattanei. Ricordo di Giovanni Reale 

Maestro e galantuomo 

Nel video Elisabetta Cattanei, intervistata il 15 novembre 2023 nel chiostro bramantesco dell’Università Cattolica di Milano, ricorda lo storico della filosofia antica Giovanni Reale (Candia Lomellina 1931 - Luino 2014). 

Giovanni Reale aveva una grande capacità di coinvolgimento dei giovani, non era molto accademico nel suo approccio al lavoro, ci insegnava ad amare le cose, a studiare i testi filosofici antichi senza tirarci indietro anche rispetto a prospettive interpretative non convenzionali. 

È stato un grandissimo maestro di storia della filosofia antica dal punto di vista del metodo che trasmetteva e della finalità degli studi. Straordinariamente rispettoso delle parole degli altri, discuteva con tutti pur mantenendo una posizione spesso forte e molto precisa.


Nell’ultima parte della sua vita ha svolto anche una grandissima attività di divulgazione della filosofia antica che voleva far conoscere ad un pubblico più ampio. 

Reale è stato anche un grande galantuomo, che ci ha insegnato ad essere galantuomini e gentildonne. 


Elisabetta Cattanei è professoressa Ordinaria di Storia della filosofia antica nell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove si è formata sotto la guida di Giovanni Reale. Dopo avere fruito di borse di perfezionamento nell'ambito della storia della letteratura greca antica (Tuebingen, sotto la guida di Th. A. Szlezak) e in quello della storia della matematica greca antica (Regensburg-Parigi, sotto la guida di Imre Toth), è stata docente di storia della filosofia antica nelle Università di Cagliari e di Genova. È autrice di più di un centinaio di pubblicazioni scientifiche internazionali sui rapporti tra filosofia e matematica nel pensiero greco-romano. Ha presieduto dal 2018 al 2022 la Società Italiana di Storia della filosofia antica.