Rinascimento privato di Maria Bellonci

La passione per Isabella D'Este

Condividi

In questo filmato la scrittrice Maria Bellonci (nonché fondatrice del prestigioso Premio Strega) parla del suo romanzo Rinascimento privato, dedicato alla figura di Isabella d'Este. "È un libro che ha avuto una gestazione lunga trent'anni", spiega. E aggiunge che, del suo personaggio, condivide la passionalità: 

la passione coniugale, la passione per il figlio, la passione per la politica, per le arti, per la bellezza per tutto ciò che nel mondo si muove.

Maria Villavecchia Bellonci nasce a Roma il 30 novembre 1902. Esordisce in letteratura con la psicobiografia di Lucrezia Borgia nel 1939. I suoi libri di argomento storico sono basati su una ricca e minuziosa ricerca storica. All’interno del suo salotto letterario, denominato gli Amici della domenica, nasce il Premio Strega, la cui genesi fu rievocata dalla Bellonci in Come un racconto gli anni del premio Strega (1970). Nel 1986, anno della sua scomparsa, lei stessa vinse il Premio Strega con Rinascimento privato, biografia di Isabella d'Este, scritta in forma di romanzo autobiografico, che rappresenta il suo capolavoro.