Valentino Zeichen: Apocalisse per acqua

PoetryClip

Condividi

Ritratto del poeta Valentino Zeichen, in un interno neorealistico in bianco e nero. Zeichen interpreta il suo frammento poetico Apocalisse per acqua (dalla raccolta Gibilterra) mettendo in guardia i pochi ottimisti rimasti. Filmato tratto dalla prima puntata del programma PoetryClip intitolata I poeti e il mondo.

Non coltivate eccessive illusioni che la decadenza dell'Occidente trovi la sua controtendenza in un originale capovolgimento, che i piedi gommati prendano il posto dovuto alla testa e inventino nuovi passi danzanti

Valentino Zeichen, nato a Fiume nel 1938 e morto a 78 anni a Roma nel 2016, pubblica la sua prima poesia nel 1969 sulla rivista Nuova Corrente, e la sua prima antologia poetica, intitolata Area di rigore, nel 1974. Poeta prolifico, negli anni ha scritto diversi libri editi da Guanda, Mondadori e Fazi, con cui nel 2015 ha pubblicato il suo primo romanzo La sumera.