Thé Tjong-Khing,Tortartè. Ma la torta di che artista è?

    Un silent book dedicato ai grandi della storia dell'arte

    Condividi

    La storia dell’arte osservata da una prospettiva inedita e giocosa, come se  fosse un repertorio di immagini sospese tra sogno e realtà, fonte di autentica magia per lo sguardo. È l’universo di Thé Tjong-Khing, disegnatore di origini indonesiane, autore di fantastici silent book. In Tortartè. Ma la torta di che artista è? (Beisler Editore), Thé Tjong-Khing mette in scena un furto al museo con rocambolesco inseguimento del ladro tra i capolavori e i paesaggi di grandi artisti tra cui Van Gogh, Picasso, Dalì, Hokusai, Matisse. Un volume che invita a osservare le singolari combinazioni di immagini per riconoscere i dettagli di quadri d’autore che fanno da sfondo alle avventure dei personaggi, dilatando l’orizzonte del racconto verso molteplici universi artistici.

    Disegno quello che succede all'inizio e quello che succede alla fine e quello che sta in mezzo lo lascio alla fantasia del bambino.


    Thé Tjong-Khing, nato nel 1933, è un autore e illustratore cino-indonesiano. Si è trasferito in Olanda nel 1956 e ha iniziato la sua carriera di disegnatore. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti: per ben tre volte si è aggiudicato il Gouden Penseel, il più importante riconoscimento per gli illustratori olandesi, mentre con l’albo Tortintavola. Ma la torta dov’è? ha vinto sia il Prijs Woutertje Pieterse Waar che il Penseel Zilveren (Premio per l’illustrazione) ed è stato selezionato per il premio tedesco di letteratura per ragazzi, Deutscher JugendliteraturpreisesTortintavola. Ma la torta dov’è? è stato consigliato dall’Associazione Italiana Editori (AIE).