Benedetta Tobagi, il desiderio di chiarezza

Da Taobuk 2019

Condividi

Alla base della scrittura di Benedetta Tobagi ci sono due desideri, quello di verità e quello di rendere giustizia alle vittime della stagione del terrorismo in Italia. Il suo libro più recente è un saggio storico, s'intitola Piazza Fontana, Il processo impossibile, Einaudi, dedicato alla prima grande strage di matrice neofascista rimasta impunita (12 dicembre 1969).

Sono spesso i desideri enormi, le utopie che riescono a spingere le persone a fare cose che sembrano incredibili, mi piace molto un antico proverbio arabo che dice, se vuoi tracciare dritto il tuo solco, attacca il tuo aratro a una stella, qualcosa così al di sopra di te che non la puoi neanche toccare

Benedetta Tobagi è nata a Milano nel 1977. Si è laureata in filosofia, ed è Ph.D in storia presso l'Università di Bristol. È stata conduttrice radiofonica per la Rai e collabora con la Repubblica. Dal 2012 al 2015 è stata membro del consiglio di amministrazione della Rai. Segue progetti didattici sulla storia del terrorismo con la Rete degli archivi. Per Einaudi ha pubblicato Come mi batte forte il tuo cuore. Storia di mio padre (2009 e 2011), Una stella incoronata di buio. Storia di una strage impunita (2013 e 2019) e Piazza Fontana. Il processo impossibile (2019).