Simonetta Bitasi: Read On

Sostenere i ragazzi che leggono

Condividi

Sotto il nome di Read On si raggruppano una serie di iniziative a cui ha aderito Festivaletteratura di Mantova insieme ad altri sei partner internazionali per promuovere la lettura tra i giovani. Ce le illustra Simonetta Bitasi. Anthology!2018 è una raccolta di racconti scritti da grandi autori e scelti da adolescenti di città diverse, ma è anche un progetto innovativo che mira a porre al centro il piacere della lettura. Tra gli autori selezionati dai ragazzi, Kafka, Borges, Levi, Mari, Tabucchi, Chambers. A questa prima antologia faranno seguito una seconda Anthology!2019 - amore (in uscita a fine anno) e una terza Anthology!2020 sul tema real fiction.
www.readon.eu

Una delle iniziative che ha creato più adesioni e suscitato più entusiasmo è Read More, che è un'idea della Norvegia, che prevede che a scuola, alle medie e alle superiori, si lascino ogni giorno venti minuti di lettura libera ai ragazzi. Lettura libera vuol dire leggere quello che vogliono, dalla Divina Commedia alla Gazzetta dello Sport, da Quattroruote a Dostoevskji, legge anche l'insegnante. Hanno aderito seimila ragazzi, trecento classi in tutta Italia: è da questa cosa che nascerà una rivoluzione della lettura. Facciamoli leggere, anche a scuola! 


Simonetta Bitasi è nata a Mantova nel 1966 e si è laureata a Bologna in Lettere Moderne sotto la guida di Ezio Raimondi. Dopo gli studi universitari ha lavorato come libraia e ha iniziato a occuparsi di libri e letteratura per vari periodici, tra i quali Diario e Liber. Nel 2007 è tra i collaboratori che hanno curato l'ultimo aggiornamento della Garzantina di Letteratura. Tiene  una rubrica settimanale nelle pagine culturali della Gazzetta di Mantova, ha firmato per due anni la pagina dei libri del mensile GQ Italia e ha condotto a lungo le rassegne stampa di Radio Base. È consulente per il programma di Festivaletteratura e ha ideato la pubblicazione Centoautori. Organizza gruppi di lettura e incontri dedicati ai libri in biblioteche, librerie e circoli culturali. Collabora come consulente agli acquisti delle biblioteche mantovane e realizza da diversi anni progetti di promozione alla lettura rivolti a giovani e adulti, anche attraverso le pagine del sito Lettore Ambulante.