Florence Thinard, Meno male che il tempo era bello

Finalista Premio Strega Ragazze e Ragazzi + 11

Condividi

Il 4 dicembre 2019, durante la fiera della piccola e media editoria Più Libri Più Liberi, sono state annunciate le cinquine finaliste della quinta edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi nelle due categorie di concorso: +6, destinata a lettrici e lettori dai 6 ai 10 anni, e + 11, per le lettrici e i lettori dagli 11 ai 15 anni.
 
Meno male che il tempo era bello, di Florence Thinard, illustrato da Veronica Truttero, tradotto da Sara Saorin e pubblicato da Camelozampa, è stato selezionato nella categoria +11. Il libro racconta la storia di una biblioteca sradicata dalle proprie fondamenta alla deriva in mare aperto, e di un gruppo di ragazzini che insieme ad alcuni adulti dovrà imparare a sopravvivere cercando informazioni nei libri che li circondano. Navigare nell’oceano della conoscenza è un’avventura che Florence Thinard racconta con levità e ironia, con uno sguardo pieno di stupore, e senza scordarsi di tenere il lettore con il fiato sospeso.

In questa intervista ci parla del libro l’autrice Florence Thinard.

I finalisti sono stati selezionati dal Comitato scientifico del Premio Strega Ragazze e Ragazzi, presieduto da Giovanni Solimine, presidente della Fondazione Bellonci, e composto da Tania Coleti (Scuola Primaria Alberto Manzi, Roma), Flavia Cristiano (Centro per il libro e la lettura), Fabio Geda (scrittore), Giovanna Micaglio (Istituzione Biblioteche di Roma), Martino Negri (Università degli Studi di Milano-Bicocca), Elena Pasoli (Bologna Children’s Book Fair) e Alessandra Starace (Libreria dei Ragazzi, Milano).

Nei prossimi giorni i libri prescelti arriveranno ai giovanissimi giurati che con il loro voto eleggeranno i vincitori. Quest’anno è raddoppiato il numero degli studenti che compongono la giuria: sono oltre 2.000 le ragazze e i ragazzi fra i 6 e i 15 anni di età appartenenti a oltre 140 scuole, gruppi di lettura, biblioteche e istituti scolastici in Italia e all’estero (Bruxelles, Madrid, Monaco, Parigi, Vienna e Zurigo). Il riconoscimento sarà conferito come di consueto durante la Bologna Children’s Book Fair il 1 aprile 2020. Vincono il premio, offerto da Strega Alberti Benevento, gli autori più votati dalle scuole per ciascuna categoria.

Nato nel 2016 in occasione della 70^ edizione del Premio Strega, il riconoscimento ha lo scopo di:

[Contribuire] al radicamento dell’abitudine alla lettura fin dall’infanzia e dall’adolescenza, indispensabile affinché la passione per i libri possa crescere e durare. Alle alunne e agli alunni di scuole elementari e medie in tutto il Paese offre l’occasione di leggere, confrontare e valutare libri scritti proprio per loro - Tullio De Mauro, allora Presidente della Fondazione Bellonci


Il Premio Strega Ragazze e Ragazzi è promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e da Strega Alberti Benevento – organizzatori del Premio Strega – con il Centro per il libro e la lettura, BolognaFiere-Bologna Children’s Book Fair e in collaborazione con BPER Banca.