Goffredo Parise: un viaggiatore leggero

    Intervista al critico letterario Silvio Perrella

    Condividi

    Lo scrittore e critico letterario Silvio Perrella parla del rapporto di Goffredo Parise con i numerosi viaggi che fece in tutto il mondo, e lo descrive: "Un viaggiatore leggero, senza bagaglio". Quindi legge un passaggio dal libro Lontano (Adelphi, 2015), che raccoglie gli articoli scritti da Parise per l'omonima rubrica pubblicata dal Corriere della Sera tra il 1982 e il 1983. Dalla terza puntata del programma L’altro ‘900 (edizione 2019) dedicata al novantesimo anniversario dalla nascita (8 dicembre 1929) dell’autore dei Sillabari, e realizzata a Salgareda e Ponte di Piave, presso le due case venete di Parise, e a Roma presso lo studio della pittrice Giosetta Fioroni.

    Goffredo Parise (Vicenza, 1929 – Treviso, 1986) scrittore e giornalista, dopo i bombardamenti tedeschi di Vicenza, sua città natale, aderisce alla Resistenza, collaborando con il Partito d’Azione. Per il Corriere della Sera scrive reportage dai fronti di guerra: Vietnam, Biafra, Cile, Cuba, Albania, Siberia, Cambogia, tra cui Cara Cina (1966) e Due, tre cose sul Vietnam (1967). Esordisce nel 1951 con Il ragazzo morto e le comete. Nel 1972 esce Sillabario, una raccolta di racconti considerata da molti il suo capolavoro. Nel 1982 con Sillabario n.2 vince il Premio Strega.

    I SILLABARI - Vero capolavoro di poesia in prosa, i Sillabari sono tra le opere più alte del nostro Novecento. “L’idea nacque all’impolitico Parise quando  vide un bambino annotare sul suo sillabario la semplice frase 'l’erba è verde'", racconta lo scrittore Franco Marcoaldi. Intorno a quell’essenzialità e a quella purezza espressiva Parise costruì il suo viaggio nei sentimenti – dalla A di Amore alla S di Solitudine – distillando e trovando le parole prime del sentire umano.
     
    L’altro ‘900 è il programma di letteratura di Rai Cultura diretta da Silvia Calandrelli firmato da Isabella Donfrancesco e da Alessandra Urbani per la regia di Laura Vitali e Diego Magini, con le letture di Alessio Vassallo, in onda ogni lunedì in prima serata su Rai 5 dal 25 novembre 2019.