Silvia Rocchi, Susi corre

Una giornata particolare

Condividi

Una ragazza e suo nonno partono in macchina diretti a una fiera. Lo scopo di Susi è quello di incontrare Simone, un compagno di scuola che piace alla sua amica Vera (e di nascosto anche a lei). Il nonno incontra Gina, una sua ex fiamma, che vende scarpe in un negozio, e viene colto da un attacco di nostalgia. Mentre Susi si allontana dalla fiera con Simone, il nonno si spoglia nudo per strada; saranno Ginevra e Vera, le due amiche della ragazza, ad aiutarlo a ricomporsi e a trovare la nipote. Susi corre di Silvia Rocchi è un fumetto di formato gigante pubblicato da Canicola. Attraverso le tavole di questa autrice il mondo di una fiera di paese si anima, dando spazio alle emozioni di un’adolescente alle prese con un’attrazione nascente e di un anziano vedovo che non sa più qual è il suo posto nel mondo.
 

In quella fiera mi succedeva sempre qualcosa di bello. L’anno prima avevo limonato con un ragazzo che mi piaceva, quello prima ancora io e Vera ci eravamo riempite di schiuma in una giostra che poi non hanno più portato. Quel pomeriggio avevo una mira precisa: Simone. Unico problema: piaceva a Vera. Ne parlavamo sempre. Lei era ossessionata.

 
Silvia Rocchi
nasce a Pisa nel 1986. Studia pittura all'Accademia di Belle Arti di Firenze e successivamente illustrazione a Bologna. Per BeccoGiallo ha scritto, Ci sono notti che non accadono mai. Canto a fumetti per Alda Merini, e per Rizzoli Lizard Brucia. Nel 2009 ha contribuito a formare il collettivo “La Trama” insieme ad Alice Milani, Viola Niccolai ed altri disegnatori con i quali si occupa, tra le altre cose, di promuovere la grafica d'arte abbinata al fumetto di realtà.