Maria Pontillo, L'ansia nei bambini e negli adolescenti

Con Stefano Vicari

Condividi

C’è un’ansia che rappresenta uno stimolo utile e transitorio e un’ansia che diventa un disturbo serio da non trascurare. In L’ansia nei bambini e negli adolescenti, Riconoscerla e affrontarla (Il Mulino) Maria Pontillo e Stefano Vicari si soffermano sull’ansia patologica di bambini e ragazzi. Questo stato emotivo spesso impedisce ai più piccoli di avere una normale vita di relazione. Dal Disturbo d’Ansia da Separazione al Mutismo selettivo, dal Disturbo d’ansia generalizzata al Disturbo d’ansia sociale, dal Disturbo da attacchi di panico all’Agorafobia, i due autori passano in rassegna le varie forme che può assumere questo stato patologico e sottolineano l’importanza di una diagnosi precoce che possa attivarsi dopo la segnalazione del pediatra. A scatenare l’ansia in infanzia e adolescenza sono fattori genetici e neurobiologici (la familiarità, l’avere un genitore ansioso), fattori ambientali e sociali (come subire bullismo), fattori temperamentali (come l’eccessiva timidezza). Il libro indica a familiari e insegnanti come aiutare i bambini a liberarsi dall’ansia patologica e a riprendere una vita sociale attiva e priva di stress. Ce lo illustra Maria Pontillo.

Chi può contribuire allo sviluppo e al mantenimento dei fattori di protezione nel bambino? Sicuramente la famiglia e la scuola. Da qui la necessità di individuare e trattare l’ansia del bambino e dell’adolescente tenendo conto dei contesti, familiare e scolastico, in cui egli è inserito. Fortunatamente è cresciuta nel corso del tempo l’attenzione al benessere psicologico dei bambini e questo ha portato a un aumento delle richieste di consultazione specialistica. 


Maria Pontillo, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, Dirigente Psicologo presso l’Unità operativa complessa di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, è docente di corsi di formazione e master in Psicologia dello sviluppo e presso scuole di specializzazione in Psicoterapia cognitiva. È autrice di numerose pubblicazioni scientifiche nazionali e internazionali, tra cui: L’ansia nei bambini e negli adolescenti. Riconoscerla e affrontarla (Il Mulino, 2020), Sviluppo e difficoltà psicologiche. In Psicologia dello Sviluppo, a cura di D. Lucangeli e S. Vicari (Mondadori, 2019), Peer Victimization and Onset of Social Anxiety Disorder in Children and Adolescents (Brain Science, 2019), Comorbid Personality Disorders in Individuals With an At-Risk Mental State for Psychosis: A Meta-Analytic Review (Frontiers in Psychiatry, 2019), Prevalence and Clinical Significance of Symptoms at Ultra High Risk for Psychosis in Children and Adolescents with Obsessive- Compulsive Disorder: Is There an Association with Global, Role, and Social Functioning? (Brain Science, 2018); Neurodevelopmental and psychiatric issues in Down’s syndrome: assessment and intervention (Psychiatric Genetics, 2013).